venerdì 6 giugno 2008

no fun, my babe, no fun

No fun my babe no fun
No fun my babe no fun
No fun to hang around
Feeling that same old way
No fun to hang around
Freaked out for another day
No fun my babe no fun
No fun my babe no fun
No fun to be around
Walking by myself
No fun to be alone
In love with nobody else
Well maybe go out maybe stay home
maybe call Mom on the telephone
Well come on, well come on,
well come on..........












non c'è nulla di divertente nel dare e nel non ricevere.
non c'è nulla di divertente nello stare soli.
non c'è nulla di divertente nello sbattere da un posto all'altro senza mai sentirsi a casa.
e soprattutto non c'è nulla di divertente nel sentirsi in pace con se stessi
ergo, NO FUN.
Iggy, per gli amici "Iggy Pop-pamelo"docet.
SO
Punk is an attitude
punk is not a t-shirt.
Punk is anybody
punk is not you.

domenica 18 maggio 2008

consolers of the lonely

proprio quando cominci a dubitare che la musica fatta come te la sogni non c'è
proprio quando avresti voglia di urlarle in faccia quel che pensi del karma di 'sta minchia(caramba!)
come quando ti senti uno schifo, vomito e bestemmia
come quando sbraneresti un palco e un microfono per sentirti meglio, ma non puoi...

esce questo disco.

e visto che ormai sto imparando tutto sulle vite passate, reincarnazioni, viaggi nel tempo, ciarlatani new age, cazzate assortite sui karma, preistoria per sentito dire, mannaggia, ecc..

se muoio voglio rinascere Jack White
(che altri non è che il tipo che suona e canta qui sotto con gli altri Cavalieri dell'Apocalisse)


toh! beccatevi questo calcio nei denti e mettetevi sull'attenti:
la soluzione è sotto ai vostri occhi, nonostante tutto. nonostate voi.




I think I gave a lot of problems my consideration
But not for me, they always seem to be for someone else

Why all the people always seem to just be on vacation
What do I get from never touching anything at all
I'm like a trash can holding all the information
And every single time I'm in the field to be taught


Salute your solution, now, salute your solution


I find myself just looking worthy of my best intentions
Ignoring any kinda pause
I might receive it at all
All others seem to find a road that's tough to satisfaction
I find ridicule that isn't cool for me at all
And if there's one little answer to this complication
Someone somewhere some help me settle what is on my mind
There's only one
I'm only taking getting and receiving
There's only one I'm taking
And only one I'm taking
And only one I'm taking
And only one I'm taking
And only one I'm taking
And only one
And I got what I got all despite you
And I get what I get just to spite you
And I got what I got all despite you
And I get what I get just to spite you
And I got what I got all despite you
And I get what I get just to spite you


Nota disambigua: nel caso la scarsa conoscenza dell'inglese fosse un limite per la corretta interpretazione di questo post, potete rivolgervi all'autore che provvederà a tradurre i versi, farvi una copia del disco e portarvi al concerto che faranno i Raconteurs a Torino.

comunque, siempre, un "caramba" a tutti voi fratelli e sorelle sparsi nel mondo!





Al più presto foto di denti, cessi traboccanti vomito e sangue, fiamme d'ira e fighette sedicenni.

perchè il rockenrol ne ha i coglioni pieni di...



venerdì 18 aprile 2008

if I won't see you again this song is all we're going to have




"When Light enters, darkness disappears.
It has nothing to do with right or wrong even.
It just is.
But we should stop living a lie and face the truth that lies within. "

For you I was a flame
Love is a losing game
Five story fire as you came
Love is a losing game
One I'd wish I never played
Oh what a mess we made
And now the final frame
Love is a losing game
Played out by the band
Love is a losing hand
More than I could stand
Love is a losing hand
Self professed... profound
Till the chips were down ..
.know you're a gambling man
Love is a losing hand
Though I'm rather blind
Love is a fate resigned
Memories mar my mind
Love is a fate resigned
Over futile odds
And laughed at by the gods
And now the final frame
Love is a losing game
i gotta find peace of mind
i gotta find peace of mind
(she speaks)
i gotta find peace of mind
i gotta find peace of mind

he says its impossible
but i know its possible
he says its impossible
but i know its possible

he says there's no me without him
please help me forget about him
he takes all my energy
trapped in my memory
constantly holding me, constantly holding me
i need to tell you all, all the pain he's caused mmmmmmmmm

i need to tell you im, im undone because mmmmmmmmm



to finally be in love and know the real meaning of a
lasting relationship, not based on ownership
i trust every part of you
cause all that i-- all that you say you do
you love me despite myself
sometimes i, i fight myself
i just cant believe that you would have anything to do with someone so
insecure, someone so immature
ohh you inspire me to be the higher me,
you make my desire pure (2 x's)
just tell me what to say
i cant find the words to say
please dont be mad with me
i have no identity
all that i've known is gone
all i was building on
i wanna walk with you, how do i talk to you
touch my mouth with your handsoh i want to understand
the meaning of your embrace
i know now i have to face
the temptations of my past
please dont let me disgrace
will my devotion last
now that i know the truth
now that its no excuse
keeping me from your love
what was i thinking of, holding me from your love, what was i thinking of

you are my peace of mind
that old me is left behind
you are my peace of mind
that old me is left behind

he says its impossible, but i know its impossible
he says its improbable, but i know its tangible
he says its not grabable, but i know its haveable
coz anythings possible oh anything is possible

please come free my mind
please come feed my mind
can you see my mind oh
wont you come free my mind
oh i know its possible

anything anything anything anything anything

martedì 15 aprile 2008

i prossimi 5 anni...

Tra 5 anni avrò 27 anni e mezzo.
Tra 5 anni vorrò una vita normale, un lavoro, una morosa vera.
Tra 5 anni pagherò l'affitto di una casa.
Tra 5 anni sarò senza capelli.
Tra 5 anni voterò ancora chi ho votato ieri.

Tra 5 anni avrà 77 anni spaccati.
Tra 5 anni avrà 6 televisioni, 15 milioni di beceri-precari-tirapiedi, una laurea honoris causa in scienze della comunicazione.
Tra 5 anni non pagherà più l'Ici. Almeno lui.
Tra 5 anni avrà ancora più capelli.
Tra 5 anni lo voteranno ancora. Oppure candiderà Borghezio al suo posto.

Nel frattempo a Roma, (che sarà annessa alla provincia di Bergamo)...

Walter: "Aò, pure se avevo detto che je la facevamo, gn'e l'abbiamo fatta. E allora volemose bbene! No?!"

Antonio: "Eh, c'hai raggione Walter! E mo' son cazzi loro adesso!!!!!"

Walter e Antonio(in coro):"Aò, Massimo! Che c'hai da ride' sotto i bbaffi? Nun me dì che ggià lo sapevi..."

Fausto: " Basta, adesso pavtoe me ne vado 5 anni in vacanza sul panfilo di Massimo. Quando vitorno, vifondo "Vifondazione Comunista" con Clemente segretario e stavolta la chiamo
"Pavtito Mavvone pev le facce di Mevda di tutti i Colovi". E invece di falce e mavtello mettiamo la locandina del pvossimo film di Nanni Movetti, ossia "Gli opevai puzzano di sudove"

Piero: "Mi passate un panino col crudo?"

e infine

Poco più in là, sul nuovo Ponte dello Stretto di Messina...

Pierferdi: "Sua Santità, non ho più un motivo per vivere, se Lui (lo Psiconano) non mi vuole più, per me è meglio farla finita annegandomi in questa sottile striscia di mare che separa l'Italia del Sud dall'Africa Settentrionale!"
Joseph(per gli amici Benny XVI): "Non dire kozì, fratelo. Penza che Dio è grante e mizerikordiozo: hai la mia benedizziona se tu volere fare alleanza kon la Binetti (PD) al prozzimo giro, Jah!"

Umberto, Mario, e Roberto scandiscono in coro da Palazzo Chigi: "daje al Terun!"

giovedì 10 aprile 2008

che notte, che notte quella notte...




Fred Buscaglione non è solo un cantante italiano di fine anni '50.
E' un simbolo, un personaggio, un recordman, un piemontese e un torinese vero, un attore, un artista.
Amava le donne ma amava di più la sua Fatimah, amava il whisky, le notti in bianco, le sigarette americane e le belle macchine.
Era uno dei simboli di quell'Italia che si riprendeva dopo la Guerra e faceva il boom.
Oggi agli italiani manca Fred e la speranza che avevano quando Fred cantava le sue storie a metà strada tra lo sfottò e l'ammirazione per la cultura americana.


Domani sera tornerò dopo molto tempo sul palco di quella che è casa mia, per cercare di ricordare Fred, con i miei limiti, le mie certezze e le mie paure.
Accenderò una sigaretta annodando la cravatta e poi finirò lo scotch.
Non tremo, sorrido e canto.


http://www.ratatoj.it/